È morta la donna tamponata da Paolini

È morta la donna tamponata da Paolini

19 Luglio 2018 14.00
Like me!

Non ce l'ha fatta Alessandra Lighezzolo, ricoverata da martedì 17 luglio all'ospedale Borgo Trento di Verona in seguito al tamponamento sulla A4 causato da un'auto guidata dall'attore Marco Paolini. La donna di 53 anni, originaria di Arzignano, nel Vicentino, è morta il 19 luglio a causa dei gravi traumi riportati durante l'incidente. Lascia il marito Massimo e due figli. Fuori pericolo di vita invece Anna Tovo, residente a Montecchio Maggiore (Vi), che era alla guida della Fiat 500 colpita dalla Volvo dell'attore, anche se è ancora in prognosi riservata. Paolini, che ha ammesso di essersi distratto a causa di violenti colpi di tosse ed è risultato negativo ai test alcolimetrico e tossicologico, si è visto ritirare la patente ed è indagato a piede libero per lesioni gravissime, ma adesso l'accusa potrebbe aggravarsi a omicidio stradale (leggi cosa prevede il reato).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *