Mario Balotelli è stato scaricato dal Nizza

07 Dicembre 2018 14.33
Like me!

Mario Balotelli e il Nizza, una storia d'amore destinata a finire. A sostenerlo, anche se non in maniera palese, è il presidente del club francese Jean-Pierre Rivère. «Un rinnovo dell'accordo con Balotelli a fine stagione? No, penso che allora tutto sarà finito», ha spiegato durante un'intervista a RMC il numero uno dei rossoneri. Già ad agosto il Nizza e SuperMario sembravano essere arrivati alla fine della loro liaison con l'attaccante che aveva tardato a raggiungere di qualche giorno i compagni in ritiro facendo andare su tutte le furie l'allenatore Patrick Vieira. A mediare tra i due ci aveva pensato il presidente dei transalpini facendo sgonfiare la molemica nata tanto in Francia quanto in italia.

Balotelli, in scadenza il 30 giugno 2019, non sta vivendo una delle sue migliori stagioni oltr'alpe. L'attaccante ha collezionato nove presenze in stagione non riusciendo mai a segnare una rete. Non ultima la furibonda lite che l'ex Inter e Milan ha avuto con il proprio allenatore nell'ultimo turno di campionato. «Mario ha perso gran parte della preparazione con noi. Questo sicuramente ha influito sulle sue prestazioni nel primo scorcio di stagione. Adesso fisicamente sta bene, ma il fatto di non essere ai suoi abituali livelli lo mette in tensione», ha aggiunto come scusante del periodo no di Supermario il presidente Jean-Pierre Rivère. E chissà se già a gennaio l'attaccante potrebbe salutare la Francia per altre destinazioni europee più gradite. Il destino del ragazzo è nelle sue mani, oltre che in quelle di Raiola, suo manager.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *