Accordo governo-farmacie sulle mascherine

Redazione
07/05/2020

L'intesa stretta dal commissario per l'Emergenza Domenico Arcuri, Federfarma e Adf prevede la distribuzione di 10 milioni di dispositivi al prezzo di 50 centesimi più Iva.

Accordo governo-farmacie sulle mascherine

Un accordo per la distribuzione di altri 10 milioni di mascherine alle farmacie. Dispositivi che saranno venduti al pubblico a 50 centesimi più Iva e che finora sono praticamente introvabili.

È l’intesa che, a quanto si apprende, sarà siglata tra il commissario per l’Emergenza Domenico Arcuri, Federfarma e l’Associazione Distributori di Farmaci (Adf).

Secondo l’accordo, i farmacisti pagherebbero a 38-40 centesimi le mascherine all’ingrosso, con un guadagno di circa 10 centesimi alla vendita per ognuna, raddoppiato rispetto ai mesi precedenti all’emergenza.