Massive Attack, morto il chitarrista Angelo Bruschini

Redazione
24/10/2023

Turnista per diverse band britanniche, aveva suonato a lungo nei tour del gruppo, il più importante della scena trip hop di Bristol. Aveva 62 anni.

Massive Attack, morto il chitarrista Angelo Bruschini

Il chitarrista Angelo Bruschini, che aveva suonato a lungo in tour con i Massive Attack, è morto dopo una lunga malattia. Lo ha reso noto la band sui social: «Un talento brillante ed eccentrico in modo unico. Impossibile quantificare il tuo contributo al successo dei Massive Attack. Siamo stati molto fortunati a condividere una vita così insieme». Aveva 62 anni.

Aveva iniziato a collaborare con i Massive Attack negli Anni 90

Nato a Bristol, patria del trip hop, Bruschini si era unito al gruppo negli Anni 90, accompagnandolo in studio e poi in tour. Come chitarrista aveva inoltre fatto parte delle band The Numbers, Rimshots e The Blue Aeroplanes. Nel corso della carriera si era cimentato inoltre come produttore con l’album omonimo del gruppo rock alternativo Strangelove, uscito nel 1997. In un post pubblicato sui social a luglio, Bruschini aveva scritto che gli era stato diagnosticato un cancro ai polmoni: «Ho avuto una vita fantastica, ho visto il mondo molte volte, ho incontrato molte persone meravigliose, ma la porta si sta chiudendo, penso che scriverò un libro», le parole del chitarrista.