Matteo Berrettini si ritira dagli Australian Open per un infortunio al piede

Redazione
14/01/2024

Non sfiderà Stefano Tsitsipas, al suo posto il belga Zizou Bergs. Il tennista romano non gioca dal 31 agosto, quando si infortunò alla caviglia contro il francese Arthur Rinderknech.

Matteo Berrettini si ritira dagli Australian Open per un infortunio al piede

Per Matteo Berrettini gli Australian Open sono finiti ancora prima di iniziare. A poche ore dal match contro Stefano Tsitsipas, il numero sette del mondo, gli organizzatori del torneo hanno reso noto che il tennista romano è stato costretto a ritirarsi a causa di un infortunio al piede destro. La partita era in programma nella notte tra domenica 14 e lunedì 15 gennaio 2024. Al suo posto ci sarà il belga Zizou Bergs.

 

Matteo Berrettini è fermo da fine agosto

Berrettini non gioca dal 31 agosto, quando si infortunò alla caviglia nel secondo turno degli Us Open contro il francese Arthur Rinderknech. Avrebbe dovuto giocare le qualificazioni dell’Atp 250 di Brisbane, ma aveva ritardato la sua partenza per l’Australia. Era quindi stato inserito tra i protagonisti del Kooyong Classic, la tre giorni di esibizioni a cui ha partecipato anche Jannik Sinner, ma a poche ore dal suo match previsto contro Dominic Thiem era arrivata la notizia del forfait. Ora il nuovo ritiro da Melbourne. Una dinamica che ricorda quella del 2021 quando, sempre agli Aus Open, fu costretto a ritirarsi prima della partita contro Tsitsipas agli ottavi di finale.