Matthew Perry, per la causa del decesso necessari gli esami tossicologici

Fabrizio Grasso
30/10/2023

Il medico legale che ha effettuato l’autopsia sul corpo dell’attore ha richiesto ulteriori approfondimenti. In casa non sarebbero state trovate droghe. Intanto a New York i fan hanno lasciato fiori e messaggi davanti al palazzo della sitcom Friends. La collega Lisa Kudrow: «Forse è colpa dei farmaci».

Matthew Perry, per la causa del decesso necessari gli esami tossicologici

La causa della morte di Matthew Perry, star della sitcom Friends, non è ancora stata chiarita. Come ha riportato la rivista People, il medico legale che ha eseguito l’autopsia sul corpo dell’attore ha richiesto ulteriori approfondimenti. Il portavoce delle autorità di Los Angeles ha infatti riferito che si attendono risultati dagli esami tossicologici, necessari per accertare la presenza di sostanza stupefacenti. Tmz, tuttavia, citando alcune fonti anonime ha sottolineato che in casa gli agenti non hanno trovato droghe illegali, nonostante l’interprete avesse più volte rivelato anche la sua dipendenza dall’alcool. La Cnn ha aggiunto che il completamento di tali rapporti potrebbe richiedere anche alcune settimane. «In attesa, verrà rilasciato un certificato differito, come avviene nei casi in cui la causa del decesso non può essere determinata al momento dell’autopsia».

Matthew Perry, l’omaggio dei fan della sitcom Friends

Nonostante una domenica piovosa, il 29 ottobre i fan di Friends si sono radunati di fronte al numero 90 di Bedford Street, a New York. Sebbene la sitcom sia stata girata a Los Angeles, il palazzo della Grande Mela ha fornito gli esterni per gli appartamenti dove si svolgono le vicende di Monica, Rachel e Chandler, il personaggio di Matthew Perry. Come ha riportato Variety, persone di ogni età hanno sfidato il maltempo per consegnare un mazzo di fiori oppure un breve messaggio per rendere omaggio all’interprete. «Friends mi ha confortato da quando ne ho memoria», ha raccontato una ragazza di 29 anni. «Adesso non riesco a immaginare di guardarlo senza provare una forte tristezza».

Richiesti gli esami tossicologici per stabilire le cause del decesso di Matthew Perry, star di Friends. Centinaia gli omaggi dei fan.
Il cast principale di Friends (Getty Images).

Non sono mancati neanche fan coetanei della star, che sono cresciuti assieme alle sue performance. «Ho 58 anni, quattro in meno di Perry», ha detto in lacrime un fan. «È davvero difficile perdere una persona che ha la tua stessa età, pensi di invecchiare con lui. Aveva così tanto da vivere». In tanti hanno poi ricordato come Friends li abbia aiutati a inserirsi nel mondo del lavoro e a familiarizzare con le difficoltà della vita adulta, fra lavoro, amore e amicizie. «Mi ha insegnato a non prendere tutto troppo sul serio», ha dichiarato a Variety una giovane fan. «Mi ha fatto capire di dover trovare il bello anche nelle cose brutte. Avrei voluto davvero che sconfiggesse i suoi demoni». In un’autobiografia, Matthew Perry aveva rivelato di aver subito oltre 10 interventi al fegato e di essere stato in coma per due settimane per colpa delle sue dipendenze.

Il sospetto di Lisa Kudrow, Phoebe di Friends: «Forse è morto per i farmaci»

Mentre i fan consegnano ai social il loro dolore, il cast di Friends non ha ancora parlato. Tra le centinaia di condoglianze che sono apparse in Rete non figurano infatti quelle di Jennifer Aniston, Courtney Cox, Matt Le Blanc e David Schwimmer. Gli amici di Matthew Perry sarebbero ancora sotto choc, tanto da non aver avuto la forza di parlare. Stando a quanto riportato dal Daily Mail, il cast sta preparando una dichiarazione congiunta che uscirà a breve. «Sono sconvolti», ha detto una loro amica. «Lo consideravano loro fratello e lo hanno sempre difeso anche nei momenti difficili». L’unica ad aver rotto il silenzio è Lisa Kudrow, che in tutte le 10 stagioni della sitcom ha prestato il volto all’eccentrica Phoebe Buffay, tramite le dichiarazioni di una persona a lei vicina. «Forse è morto per via dei farmaci», ha detto una fonte rimasta anonima. «Anche se nessuno vuole credere che si tratti di questo, potrebbe aver ingerito qualcosa che non si è sciolto nell’acqua». Il quotidiano britannico ha proseguito dicendo anche che l’attrice «sta pensando di adottare il cane di Perry, che era con lui da tre anni».

«Siamo devastati, è un giorno straziante», si legge sull’account social di Friends. «L’impatto del suo genio comico si è sentito in tutto il mondo e la sua eredità continuerà a vivere». Su X ha parlato invece Paget Brewster, che nella quarta stagione di Friends interpretò Kathy, fidanzata di Chandler. «È stato adorabile con me», ha scritto l’attrice. «Non riposerà in pace, però. È già impegnato a far ridere tutti lassù». Online anche gli omaggi di Maggie Wheeler, che vestì i panni di un’altra amante del personaggio di Perry, e del regista di 15 episodi Jimmy Burrows: «Nessuno poteva recitare meglio».