Il possibile ritorno alla conduzione di Andrea Giambruno

Redazione
22/10/2023

Secondo alcune indiscrezioni riportate da Repubblica, «senza il ruolo di first gentleman anche le sue gaffe saranno molto ridimensionate» e il giornalista potrebbe tornare in onda con Diario del giorno. Per Antonio Ricci, autore di Striscia la notizia, «non ci sono altri fuorionda».

Il possibile ritorno alla conduzione di Andrea Giambruno

Attualmente sospeso dopo i fuorionda trasmessi da Striscia La Notizia, il giornalista ed ex compagno della premier Giorgia Meloni, Andrea Giambruno, potrebbe tornare in onda per condurre Diario del giorno, la sua trasmissione, su Rete4. Ad avanzare l’ipotesi è il quotidiano Repubblica. Secondo le indiscrezioni, si legge, «Senza il ruolo di first gentleman anche le gaffe di Andrea saranno molto ridimensionate… E vedrete: anche lui si ridimensionerà parecchio» e ancora «non è il primo e nemmeno l’ultimo fuori onda che Antonio Ricci trasmette. La situazione si deve normalizzare».

LEGGI ANCHE: Perché quello di Meloni e Mediaset su Giambruno è un delitto perfetto

Ricci: «Non ci sono altri fuorionda»

«Da una fortunosa pesca estiva avevo due fuorionda del giornalista in frigo. Li ho usati. Così come son solito fare» ha sottolineato Antonio Ricci raccontando dell’utilizzo del materiale su Giambruno, ormai ex compagno della premier Giorgia Meloni. L’ideatore di Striscia ha spiegato di aver letto l’intervista su Chi a Giambruno, una sorta di «beatificazione» a cui ha «pensato subito di utilizzare l’antidoto».

LEGGI ANCHE: Giorgia Meloni e Andrea Giambruno, come nacque la loro storia: «Un colpo di fulmine»

«Violando la privacy» ha proseguito Ricci «vi posso raccontare della telefonata di Fedele Confalonieri. L’incipit è stato: “Sei il re dei rompicoglioni, anzi sei l’imperatore dei rompicoglioni. Il seguito, essendo stato pronunciato in stretto lombardo anche volendo, non sono in grado di riferirlo».