Cinema francese in lutto, morto a 85 anni Michel Ciment

Redazione
14/11/2023

Critico e storico cinematografico, è stato uno dei maggiori esperti europei sulla settima arte. La Biennale di Venezia lo ha definito «indimenticabile maestro della critica».

Cinema francese in lutto, morto a 85 anni Michel Ciment

Il critico e storico del cinema francese Michel Ciment, per oltre mezzo secolo voce della popolare trasmissione di France Inter Le Masque et la Plume, è morto all’età di 85 anni. Lo ha annunciato ieri sera la stessa emittente.

Chi era Michel Ciment

Appassionato di cinema, aveva cominciato a scrivere sulla settima arte durante gli studi, poi aveva cominciato a collaborare con diverse riviste. Ciment era stato anche presidente del sindacato della critica. Ha contribuito a diverse opere collettive e scritto libri, raccolte di interviste e biografie, in particolare su Stanley Kubrick e il cinema americano. Nel 1994, a Cannes, aveva ricevuto il primo premio Maurice Bessy, per il suo talento «nel campo della scrittura cinematografica».

Il ricordo della Biennale di Venezia: «Indimenticabile»

La Biennale di Venezia lo ricorda come «indimenticabile maestro della critica cinematografica francese e internazionale», sottolineando che «dal 1964 fino a due anni fa Michel Ciment ha onorato con la sua ininterrotta presenza e la sua lezione intellettuale e umana la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, a cui lo legavano rispetto e passione».