Migranti, al Brennero controlli dell’esercito austriaco

Redazione
24/08/2017

Per la prima volta un gruppo di militari austriaci ha preso parte al Brennero ai controlli sui migranti effettuati dalla...

Migranti, al Brennero controlli dell’esercito austriaco

Per la prima volta un gruppo di militari austriaci ha preso parte al Brennero ai controlli sui migranti effettuati dalla polizia di Vienna. I controlli hanno interessato l'autostrada A13, a 25 km dal valico di frontiera con l'Italia. L'operazione «è la prima di queste dimensioni attuata congiuntamente da polizia e forze armate sull'autostrada», ha detto Manfred Dummer, funzionario della polizia regionale del Tirolo. Nel corso dell'operazione sono state controllate centinaia di automobili, furgoni e autobus. L'operazione è stata successivamente estesa anche lungo la linea ferroviaria, con il controllo dei treni merci. Nel corso di questi controlli, a bordo di un convoglio proveniente da Bolzano e diretto a Monaco di Baviera, sono stati trovati sei stranieri, due donne e quattro uomini. I sei, tutti cittadini africani, sono stati trovati sul pianale di un vagone cisterna, solitamente riempito di gas liquido.

[mupvideo idp=”5550282586001″ vid=””]