Milan condannato dalla Uefa: 12 milioni di multa e rosa ridotta

14 Dicembre 2018 11.25
Like me!

Il Milan è stato multato dalla Uefa per violazione del fair play finanziario dal 2014 al 2017. La sentenza ha stabilito una multa di 12 milioni di euro, che saranno trattenuti dai ricavi dell'Europa League, e una rosa ristretta a 21 giocatori per le competizioni del 2019-2020 e 2020-2021. Il Tribunale arbitrale dello sport aveva deferito la questione alla Camera arbitrale «affinché imponesse una misura disciplinare adeguata per la violazione delle regole sulle licenze per club e sul fair play finanziario, con particolare riferimento al pareggio di bilancio». Di conseguenza, se il club non dovesse raggiungere il pareggio di bilancio al 30 giugno 2021, sarà escluso dalla partecipazione alla successiva competizione Uefa alla quale dovesse qualificarsi nel corso delle due stagioni successive, 2022/23 e 2023/24. Contro questa sentenza il club rossonero può presentare ricorso al Tribunale arbitrale dello sport.

LEGGI ANCHE: Una cordata di tifosi vip nel capitale del Milan di Elliott

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *