Milano, nuove tariffe per l’Area C: si passa da 5 a 7,5 euro

Redazione
30/10/2023

Sale il prezzo anche per i veicoli di servizio (da 3 a 4,50 euro). Il costo si ferma a 3 euro per i residenti dal 51esimo ingresso in poi. L'assessore Censi: «Scelte coerenti con i nostri impegni».

Milano, nuove tariffe per l’Area C: si passa da 5 a 7,5 euro

L’Area C di Milano ha aumentato il ticket, con il prezzo che è passato da 5 a 7,5 euro. L’accesso per i veicoli di servizio è invece salito da 3 a 4,50 euro. Si tratta delle novità introdotte dall’amministrazione di Giuseppe Sala nel quadrilatero della moda del capoluogo lombardo, compreso tra via Manzoni, via Senato, corso Venezia e il Duomo. I ticket cartacei ancora in circolazione saranno attivabili solo online entro il 29 ottobre 2024, senza alcun sovrapprezzo. Per i residenti, a partire dal 51esimo ingresso, il ticket è previsto che arrivi a costare 3 euro.

Milano, nuove tariffe per l'Area C: si passa da 5 euro a 7,5 euro (sito comune di Milano)Censi, assessore alla mobilità di Milano: «Coerenti con i nostri impegni»

Il provvedimento notificato il 1 ottobre 2023 e diventato effettivo dal 30 dello stesso mese è stato spiegato nella sua logica dall’assessore alla Mobilità del Comune di Milano Arianna Censi, che ha dichiarato: «Questi provvedimenti sono coerenti con quello che ci siamo impegnati a fare con i milanesi. Il miglioramento dell’aria che respiriamo e della qualità della vita nella nostra città passa anche da una diminuzione della presenza di macchine in strada e dal potenziamento del trasporto pubblico che stiamo portando avanti, soprattutto con il completamento della M4». Poi Censi ha concluso: «A questo si aggiunge la promessa che abbiamo fatto per rendere più sicure le nostre strade, in particolare per i ciclisti e i pedoni, individuando in breve tempo una modalità per inserire l’obbligatorietà di sensore per l’angolo cieco, in mancanza di una normativa nazionale».