Milano, la Latteria di via San Marco chiude: l’ultimo no a Madonna

Redazione
29/11/2023

La storica trattoria cesserà le proprie attività dal 22 dicembre. I titolari Arturo e Maria Maggi vanno in pensione e i figli, che lavorano in sala, non raccoglieranno l'eredità dei genitori. Il locale era diventato noto per non ricevere prenotazioni e per i no rifilati a vip come Donald Trump.

Milano, la Latteria di via San Marco chiude: l’ultimo no a Madonna

La celebre trattoria La Latteria di via San Marco, situata nel quartiere di Brera a Milano, si appresta a chiudere i battenti. Il prossimo 22 dicembre cesseranno le attività del locale, che vanta una storia di ben 50 anni. Arturo e Maria Maggi, i proprietari, hanno deciso di andare in pensione, e i loro figli, che attualmente lavorano in sala, non proseguiranno l’attività dei genitori. La notizia è stata riportata dal Corriere della Sera.

La Latteria rifiuta le prenotazioni di Madonna e Trump

In passato lo storico locale rifiutò le prenotazioni di personaggi famosi, come Madonna e persino Donald Trump. La trattoria, infatti, ha il suo giorno di chiusura la domenica, e, nonostante le insistenze del suo staff, persino la regina del pop ha dovuto cercare altrove un posto dove mangiare. In questo locale, infatti, non vengono accettate prenotazioni, neppure quelle dell’ex presidente americano che all’epoca non era ancora inquilino della Casa Bianca e ha dovuto rinunciare a pranzare nella trattoria milanese.

Il destino del locale a Milano è ancora incerto

Il futuro del locale è ancora incerto, e i proprietari hanno dichiarato al quotidiano che l’eredità non passerà ai figli, pertanto venderanno l’attività solo a chi lo merita davvero: «Non è tanto mettersi d’accordo sulla cifra quanto sulle intenzioni di chi entrerà. Questa è un’attività che funziona, sarebbe intelligente non stravolgerla».