Milano, ragazza di 16 anni costretta a prostituirsi dal fidanzato: arrestato

Redazione
24/01/2024

La giovane sarebbe stata sfruttata con almeno 40 o 50 uomini, per appianare alcuni debiti.

Milano, ragazza di 16 anni costretta a prostituirsi dal fidanzato: arrestato

La Procura di Milano ha arrestato e spedito in carcere, su ordinanza firmata dal gip Alberto Carboni, un uomo di 26 anni, che avrebbe fatto prostituire la fidanzata. Secondo quanto ricostruito, la ragazza di appena 16 anni, sarebbe stata “venduta” a 40 o 50 uomini nell’arco di tre mesi. E questo perché il fidanzato avrebbe avuto bisogno di soldi per saldare alcuni debiti con un fornitore di droga. Ma non è finita, perché il 26enne, pur di non far smettere la vittima, l’avrebbe minacciata con alcune foto. Le immagini sono state pubblicate sui social dall’uomo, per aumentare il suo stato di «prostrazione». La 16enne sarebbe stata anche insultata e picchiata diverse volte.