Minetti: «Nessun film hard con Schicchi»

Redazione
20/08/2012

Sembrava già concluso l’affare. E invece no. Niente film porno per Nicole Minetti. E pensare che a darne notizia, tramite...

Minetti: «Nessun film hard con Schicchi»

Sembrava già concluso l’affare. E invece no. Niente film porno per Nicole Minetti. E pensare che a darne notizia, tramite comunicato, era stato Riccardo Schicchi, regista della pellicola le cui riprese dovrebbero iniziare a settembre.
Ma l’ex igienista dentale ha smentito tutto ed è pronta a dar battaglia, come ha dichiarato a Libero.
«A SETTEMBRE IN CONSIGLIO REGIONALE». «Querelo Schicchi, voglio proprio vedere come farà a giustificare quello che ha detto. Io a settembre torno in Consiglio regionale…».
Ma cosa sarà saltato in mente all’ex marito di Eva Henger? «È la settimana più calda dell’anno, dicono che si raggiungeranno temperature vicine ai 40 gradi, riesco a giustificare solo così un’uscita del genere». Nicole, dalla riviera romagnola dove è in vacanza con la propria famiglia, prova a buttarla sul ridere.
IL LEGALE DI MICHAEL JACKSON NEL FILM. Certo, questa volta il boccone è amaro. Sembrava cosa fatta. Anche il protagonista maschile era già stato scelto: l’avvocato Luca Di Carlo, legale di Michael Jackson e dell’ex pornostar Ilona Staller, in arte Cicciolina. Secondo Schicchi, sarebbe stata proprio la Minetti a dichiarare di voler «fare sesso con il sexy avvocato».
«È un film destinato a rimanere nella storia del porno ed è il mio ultimo film», aveva detto Schicchi. E la Minetti si prepara a querelare.
«NON HO MAI VISTO SCHICCHI IN VITA MIA». «Io Schicchi non l’ho mai visto in vita mia», ha spiegato Nicole, «lo conosco di fama, come tutti, ma non abbiamo mai parlato. Non riesco a capire come sia potuta uscire una notizia del genere e francamente non lo voglio neanche sapere».
«Già dover smentire una notizia del genere è già abbastanza ridicolo. Per di più qui si parla di contratti già firmati e riprese a settembre, sono veramente curiosa di sapere come farà Schicchi a dimostrare tutto questo».
«Il mio unico progetto per il futuro è quello di continuare a fare il consigliere regionale in Lombardia. A settembre sarò regolarmente in aula, non certo sul set», ha sentenziato Nicole.