Mini Cooper Sd si svela a Ginevra

Redazione
19/01/2011

Sarà il prossimo Salone di Ginevra, in programma dal 3 al 13 marzo 2011, a tenere a battesimo l’ultima novità...

Mini Cooper Sd si svela a Ginevra

Sarà il prossimo Salone di Ginevra, in programma dal 3 al 13
marzo 2011, a tenere a battesimo l’ultima novità di casa Mini:
la nuova Mini Cooper Sd, che va così ad ampliare la gamma dei
propulsori del marchio con un nuovo Diesel 2.0 litri
sovralimentato. Il motore è un quattro cilindri capace di
generare una potenza di 143 cavalli e 300 Nm di coppia massima,
appena al di sotto del modello più potente della gamma, la
Cooper S 1.6 turbo a benzina da 184 CV, ma decisamente migliore
sotto l’aspetto del rispetto ambientale con emissioni ridotte e
consumi più bassi. Mentre si posizionerà al di sopra della Mini
Cooper D, sia per prestazioni sia per prezzo.
ANCHE SUV. La nuova Mini Cooper Sd andrà a
costituire un nuovo top di gamma tra le auto a gasolio del brand
anglo-tedesco, comprese le varianti Clubman,  cabrio e
hathback dotata di trazione integrale ALL4. Per quanto riguarda i
prezzi, si parte da una base di 21.800 euro per la Mini Cooper D
per arrivare agli oltre 25.900 euro per la Mini Cabrio Cooper D.
La messa in commercio dovrebbe avvenire subito dopo la
presentazione in Svizzera. In seguito, se la variante avrà il
successo sperato, non è escluso che Bmw decida di applicare il
nuovo motore Diesel 2.0 anche al Suv Mini Countryman e alla
coupé Paceman, quest’ultima presentata proprio negli ultimi
giorni al Salone di Detroit.