Il ministro degli Interni francese: «Benzema è legato ai Fratelli Musulmani»

Redazione
18/10/2023

Le dichiarazioni di Gérald Damanin sono arrivate dopo il messaggio di sostegno al popolo di Gaza che il calciatore francese ha postato sui social.

Il ministro degli Interni francese: «Benzema è legato ai Fratelli Musulmani»

Gravi accuse del ministro dell’Interno francese, Gérald Darmanin, al calciatore francese e Pallone d’Oro in carica Karim Benzema. «Ha legami noti con i Fratelli Musulmani», ha detto il ministro a CNews, riferendosi al movimento islamico internazionale considerato terroristico in Francia. Le accuse del ministro sono arrivate all’indomani dell’attentato di Bruxelles rivendicato dall’Isis e dopo che il calciatore, musulmano praticante, nei giorni precedenti aveva espresso il suo sostegno alla popolazione di Gaza. «Tutte le nostre preghiere per gli abitanti di Gaza che ancora una volta sono vittime di questi ingiusti bombardamenti che non perdonano né le donne né i bambini», aveva scritto Benzema. Il calciatore, che attualmente gioca per l’Al Ittihad nel campionato dell’Arabia Saudita, un paese che considera i Fratelli Musulmani un’organizzazione terroristica, non ha rilasciato alcuna dichiarazione in risposta alle accuse di Darmanin.