Mogherini: Libia in pericolo, per l’Ucraina fatto primo passo – La notizia

Redazione
14/02/2015

Tunisi (askanews) – Federica Mogherini in visita a Tunisi. L'Alto rappresentante per la Politica estera dell'Unione europea ha incontrato il...

Tunisi (askanews) – Federica Mogherini in visita a Tunisi. L'Alto rappresentante per la Politica estera dell'Unione europea ha incontrato il presidente della Repubblica Beji Caid Essebsi. Un'occasione per parlare di cooperazione fra Europa e Tunisia, ma anche per commentare le ultimissime evoluzioni in Libia. L'Isis ha issato la sua bandiera a Sirte, mentre l'ambasciata italiana a Tripoli ha esortato gli italiani a lasciare il Paese.’Sappiamo molto bene che oggi i problemi non sono solo in Siria e in Iraq, ma anche qui vicino, in Libia. E sappiamo bene di condividere lo stesso interesse nel fare in modo che la Libia trovi una stabilità nel più breve tempo possibile, sappiamo bene che è in pericolo’, ha sottolineato Mogherini. Il capo della diplomazia europea è poi tornata sull'Ucraina:’L'accordo raggiunto a Minsk è una chance da non perdere, il cassate il fuoco è un elemento chiave’. ‘E' stato fatto un primo passo nella giusta direzione. E' una buona notizia e di buone notizie da quelle parti del mondo non ne arrivano molte’, ha concluso Mogherini.(immagini Afp)