Chi è Mona Barthel, tennista impegnata negli Internazionali d’Italia 2019

Gli inizi. Le vittorie di prestigio. La caduta e la risalita. Ritratto dell'atleta nata nel Nord della Germania, attualmente numero 88 del ranking Wta.

13 Maggio 2019 14.25
Like me!

Mona Barthel è una tennista tedesca, attualmente numero 88 nel ranking Wta e impegnata negli Internazionali Bnl d'Italia 2019. Barthel ha eliminato finora la russa Ekaterina Alexandrova, che era numero 64, e l'italiana Cristiana Ferrando, numero 455, “liquidata” in un'ora e 18 minuti.

Barthel è nata l'11 luglio del 1990 a Bad Segeberg nel Land dello Schleswig-Holstein, che è il più settentrionale della Germania. Figlia di un medico e di una insegnante, il padre era stato campione juniores di lancio del peso, e lei ha detto di essersi dedicata all'atletica leggera e allo yoga. Però ha raccontato anche di aver iniziato a frequentare i campi da tennis da molto piccola assieme alla sorella Sunna, di sei anni più grande. E di aver deciso di darsi alla racchetta per “vendicare” in qualche modo Sunna, promettente juniores costretta all'abbandono della carriera per un grave infortunio alla spalla.

LEGGI ANCHE: Come seguire gli Atp di Roma 2019 in tv

Mona ha fatto sacrifici per iniziare il percorso agonistico pur completando gli studi. Quando nel 2007, accompagnata dalla madre, ha iniziato ad andare in giro per l'Europa a disputare tornei minori dormiva in tenda, per poter rientrare nella spesa. Una volta, in Inghilterra, ha raccontato di avere passato la notte sotto un branco di pipistrelli che le svolazzava sopra.

I QUATTRO TORNEI VINTI IN CARRIERA

Chiuso il primo anno da professionista al 937esimo posto della classifica Wta, nel 2008 Mona ha sconfitto la sua prima top 100 e nel 2009 ha centrato la sia prima semifinale. Il salto di qualità è arrivato nel 2011, quando ha disputato la semifinale del torneo di Copenaghen contro la numero uno del mondo Caroline Wozniacki. Nel 2012 ha vinto il suo primo torneo sul circuito maggiore Wta a Hobart, ed è stata selezionata per le Olimpiadi. Nel marzo 2013 è arrivata al numero 31 del ranking. In seguito è calata al numero 43 nel 2014, 44 nel 2015, e 183 nel 2016. Ma poi è risalita. Nel suo palmarés ci sono quattro titoli individuali e due di doppio nel circuito Wta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *