È morto l’attore David Soul, protagonista della serie Starsky & Hutch

Redazione
05/01/2024

Dal 1975 al 1979 aveva interpretato il ruolo del poliziotto Ken Hutchinson al fianco di Paul Michael Glaser, con cui era rimasto grande amico. E nel corso del decennio, all'apice delle popolarità, si era affermato anche come cantante. Aveva 80 anni.

È morto l’attore David Soul, protagonista della serie Starsky & Hutch

È scomparso a 80 anni l’attore David Soul, che tra il 1975 e il 1979 aveva interpretato il ruolo del sergente Ken “Hutch” Hutchinson al fianco di Paul Michael Glaser nella serie poliziesca Starsky & Hutch, di cui fu anche regista per vari episodi.


Nel corso degli Anni 70, all’apice delle popolarità, si era affermato anche come cantante, raggiungendo per due volte la prima posizione nelle chart inglese e americana con i singoli Don’t Give Up On Us e Silver Lady.

È morto l’attore David Soul, protagonista della serie Starsky & Hutch nel ruolo del poliziotto Ken Hutchinson.
David Soul e Paul Michael Glaser sul set di Starsky & Hutch (Getty Images).

Formò con Glaser la coppia televisiva più famosa degli Anni 70

Soul, vero nome David Richard Solberg, era nato a Chicago 28 agosto 1943 in una famiglia di origini norvegesi. Aveva debuttato come attore nella seconda metà degli Anni 60, recitando piccole parti in telefilm di successo come Star Trek e Le strade di San Francisco. Apparso nel 1973 nel film Una 44 Magnum per l’ispettore Callaghan, al fianco di Clint Eastwood, ottenne poi grande notorietà grazie al ruolo del detective Hutchinson in Starsky & Hutch, formando con Glaser la coppia televisiva più famosa del decennio.

Dismessi dopo quattro stagioni e 93 episodi i panni del poliziotto in servizio presso la nona stazione di polizia di Bay City, fittizia città in California, Soul fu protagonista della miniserie Gli ultimi giorni di Salem, tratta dall’omonimo romanzo di Stephen King.

Le difficoltà negli Anni 80 e il rilancio della carriera a teatro

A partire dagli Anni 80, segnati da problemi di alcolismo, frequentò meno assiduamente le scene, limitandosi ad apparire come ospite in programmi televisivi e a interpretare ruoli minori. Nel 1988 era poi comparso nel ruolo dello spietato Ryker nello sceneggiato televisivo italiano Il segreto del Sahara. All’inizio del decennio successivo si era trasferito poi a Londra, dove aveva rilanciato la carriera di attore nei teatri del West End. Nel 2004 era apparso insieme con Glaser (i due erano rimasti grandi amici) nel film Starsky & Hutch, per un cameo nella parte finale della pellicola, interpretata da Ben Stiller e Owen Wilson.

È morto l’attore David Soul, protagonista della serie Starsky & Hutch nel ruolo del poliziotto Ken Hutchinson.
David Soul, Owen Wilson, Ben Stiller e Paul Michael Glaser alla prima del film Starsky & Hutch (Getty Images).