Morto Nino Strano, fu deputato e senatore del centrodestra

Redazione
11/11/2023

Nel 2008, in occasione della caduta del secondo governo Prodi durante il dibattito a Palazzo Madama, festeggiò stappando una bottiglia di spumante e facendo mostra di mangiare della mortadella, scusandosi poi dell'accaduto.

Morto Nino Strano, fu deputato e senatore del centrodestra

È morto nella mattinata di sabato 11 novembre a Catania l’ex deputato e senatore Nino Strano. Aveva 73 anni e da tempo era malato. Entrato nel consiglio Comunale di Catania dove venne eletto nel Msi nel 1976, era restato in Aula fino al 1993. Nello stesso anno, si candida alla presidenza della provincia di Catania alle prime elezioni dirette e, senza il sostegno di alcuna lista, ottiene il 13 per cento dei voti.

Festeggiò la caduta del secondo governo Prodi mangiando pubblicamente della mortadella

Dal 1994 è stato deputato e assessore alla Regione Siciliana e viene riconfermato fino al 2001 con Alleanza nazionale. In quell’anno è eletto alla Camera nelle liste di An, mentre nel 2006 conquista un seggio al Senato. Il 24 gennaio 2008, in occasione della caduta del secondo governo Prodi, durante il dibattito a Palazzo Madama all’annuncio dell’avvenuta sfiducia da parte del presidente Marini, celebrò platealmente la caduta dell’esecutivo di centrosinistra insieme al collega Domenico Gramazio, stappando una bottiglia di spumante e facendo mostra di mangiare della mortadella, scusandosi poi dell’accaduto.