Morto l’ex senatore Felice Besostri

Redazione
06/01/2024

Sui banchi di Palazzo Madama con i Ds dal 1996 al 2001, era noto per i suoi ricorsi contro le leggi elettorali. Aveva 79 anni.

Morto l’ex senatore Felice Besostri

È morto a 79 anni Felice Besostri, avvocato, docente universitario e senatore per i Democratici di Sinistra dal 1996 al 2001. Era noto per i suoi ricorsi e le sue critiche su alcune leggi elettorali, in particolare il Porcellum e l’Italicum.

Il ricordo di Valdo Spini

A dare notizia della morte è stato Valdo Spini, ex vicesegretario del Psi e presidente della Federazione Laburista: «Intransigente difensore dei diritti sia a livello nazionale sia internazionale, Besostri ha condotto negli ultimi anni coraggiose e vigorose battaglie contro le leggi che comprimevano la libera ed uguale espressione del voto elettorale delle cittadine e dei cittadini».

Morto l'ex senatore Ds Felice Besostri. Era noto per i suoi ricorsi contro le leggi elettorali. Aveva 79 anni.
Felice Besostri (Imagoeconomica).

La carriera politica di Besostri

Avvocato amministrativista, dal 1983 al 1988 fu sindaco del comune di Borgo San Giovanni (provincia di Lodi) per il Partito Socialista Italiano. Nel 1994 aderì alla Federazione Laburista di Spini, con cui alle elezioni politiche di due anni dopo si candidò al Senato per L’Ulivo nel collegio di Milano 3. Eletto nelle liste proporzionali, Besostri nella XIII legislatura fu componente della Giunta per gli affari delle Comunità Europee e capogruppo dei Ds nella 1ª Commissione Affari Costituzionali del Senato.