Motore di tenebra

Domenico Fabbricini
03/02/2011

Porsche Boxster S Black Edition, rara e preziosa.

Si dice che il colore nero renda più aggressive, tenebrose e di conseguenza affascinanti le automobili.
Al contempo il nero è un colore che, come il bianco, esprime eleganza. Avrà pensato a questo Porsche quando ha lanciato le sue limited edition, rigorosamente Black, modelli unici e preziosi che rendono ancor più esclusivo il possedere una delle sportive per eccellenza.
E così, dopo la 911 Black Edition (vai all’articolo), arriva anche la nuova Boxster S Black Edition, anch’essa in edizione limitata: se la 911 era disponibile in 1.911 esemplari, la Boxster lo sarà in 987, numero non casuale visto che rappresenta il codice di costruzione del modello (vai alla gallery della Porsche Boxster S Black Edition).
LOOK NOTTURNO. Il look è ovviamente un total black, che ricopre interamente l’automobile fino ai tubi di scarico e alle prese d’aria.
Verniciati in nero sono anche i cerchi in lega 19” di serie per la Spyder, il tetto e il fondo della strumentazione; sedili in misto pelle tessuto (su richiesta solo pelle), volante in pelle Sport Design, e possibilità di scelta tra i pacchetti Comfort, Infotainment e Design.
Il motore è un sei cilindri da 3,4 litri ed eroga una potenza di 320 Cv; coppia massima di 370 Nm. Con cambio manuale sei rapporti accelera da 0 a 100 in 5,2 secondi e può raggiungere una velocità di 276 km/h. Consumi di 9,8 l/100 km. Con quello automatico Pdk sette rapporti accelera da 0 a 100 in 5,1 secondi e raggiunge una velocità di 274 km/h. Consumi di 9,4 l/100 km.
Sarà disponibile da marzo a cominciare dal mercato tedesco al prezzo di 63.404 euro, in Italia a 64.892 euro.