Mps, suicidio di Rossi: sarà fatta l'autopsia

Mps, suicidio di Rossi: sarà fatta l’autopsia

07 Marzo 2013 10.00
Like me!

Il biglietto non è bastato. Il pm Nicola Marini ha disposto l’autopsia sul sul corpo di David Rossi, il capo area comunicazione di Banca Monte dei Paschi suicidatosi nella sera del 6 marzo da Rocca Salimbeni. L’esame autoptico è previsto nel pomeriggio del 7 marzo. Il pm, poche ore prima, aveva invece detto che ci sarebbe stata solo «un’ispezione esterna». Marini ha affidato l’incarico per l’autopsia al professore Mario Gabbrielli. Secondo quanto si è appreso, inoltre, Marini ha già scelto di condividere l’inchiesta sul suicidio con i tre colleghi titolari di quella sull’acquisizione di Antonveneta, per le evidenti connessioni tra le due vicende.
IN SEDE I PM CHE INDAGANO SU ANTONVENETA. E infatti nbella mattina del 7 marzo, sono arrivati, nella sede del Monte dei Paschi, anche i pm Antonino Nastasi, Aldo Natalini e Giuseppe Grosso. I tre, con molta probabilità, sono intenzionati a ispezionare l’ufficio di David Rossi, posto sotto sequestro, dopo i primi rilievi, già nella nottata.
UNA FONTE: «FORSE ERA PREOCCUPATO». Rossi non avrebbe ricevuto minacce: «Forse era preoccupato», ha detto una fonte. Il manager ha lasciato solo un biglietto indirizzato alla moglie Antonella con scritto «ho fatto una cavolata». Ma nell’ufficio di David Rossi gli inquirenti avrebbero trovato vari biglietti accartocciati sui quali, secondo quanto si è appreso, Rossi avrebbe cercato di scrivere una lettera alla moglie, senza riuscirci. Di due o tre biglietti ha parlato il 7 marzo anche La Nazione, in cronaca di Siena.

La Banca: «Attonita dal dolore»

«La morte di David Rossi è una terribile tragedia». È quanto è scritto sul profilo di Facebook di Monte dei Paschi di Siena, listato a lutto. «Questo tragico evento», ha continuato la banca, «impone prima di tutto il rispetto per la persona, per il lutto della sua famiglia e di tutti noi e richiede di trovare la forza e il coraggio di andare avanti e continuare nel nostro impegno». In un secondo post, la banca si è detta inoltre «attonita dal dolore» e tutti si stringono «in un fortissimo abbraccio alla moglie Antonella, alla figlia di quest’ultima Carolina e a tutti i famigliari di David in questo difficilissimo momento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *