Al Museo Egizio di Torino visite gratuite per i senzatetto

L'iniziativa, che rientra nel Piano di inclusione sociale del capoluogo piemontese, andrà avanti fino alla fine di dicembre 2024. Per l'assessore al Welfare Rosatelli è «un modo per permettere a tutti di arricchirsi culturalmente».

Al Museo Egizio di Torino visite gratuite per i senzatetto

Il Museo Egizio di Torino offrirà visite gratuite ai senzatetto. È quanto previsto dalla convenzione firmata dalla struttura con il Comune su delibera proposta dall’assessore al Welfare, diritti e pari opportunità Jacopo Rosatelli. L’obiettivo del progetto è quello di includere tutti i cittadini nelle attività del capoluogo piemontese, dando loro la possibilità di avvicinarsi alla cultura e alle collezioni del museo. I destinatari dell’iniziativa sono, in particolar modo, le persone che vivono in condizioni di precarietà abitativa, con particolare riferimento alle famiglie ospiti delle social housing di Torino.

«Il Museo Egizio di Torino deve essere la casa di tutti»

Il progetto è stato così spiegato dall’assessore al Welfare Rosatelli: «A queste persone, oltre a mettere a disposizione il supporto e l’aiuto di cui hanno bisogno per inserirsi in un nuovo percorso abitativo, sarà offerta anche l’opportunità di un’esperienza all’interno di una della realtà culturali di primo piano della nostra città e non solo, dove trascorre un pomeriggio di cultura e socialità». Concordi con questa visione anche la presidente del Museo Egizio, Evelina Christillin, e il direttore, Christian Greco, che in una dichiarazione congiunta hanno rimarcato che la struttura «deve essere la casa di tutti, il luogo della memoria della collettività. Per questo accanto alle attività di ricerca, conservazione e valorizzazione del nostro patrimonio, da anni cerchiamo di dare vita a progetti di inclusione sociale. Dopo la collaborazione con l’ospedale pediatrico e il carcere, il Museo ha lavorato per mesi a fianco all’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Torino per ideare visite guidate e laboratori dedicati a piccoli gruppi di famiglie in difficoltà abitativa e persone senza fissa dimora, in modo da farli sentire accolti e coinvolti nella vita culturale cittadina».

Al Museo Egizio di Torino visite gratuite per i senzatetto
Christian Greco (Imagoeconomica).

Le visite gratuite per i senzatetto

Le visite gratuite al Museo Egizio di Torino per i senzatetto inizieranno nel corso della prima settimana di dicembre 2023, con l’iniziativa che, nel rispetto del Piano di inclusione sociale della Città di Torino, andrà avanti fino al 31 dicembre 2024.