Napoli, numero antiviolenza donne sui biglietti di bus e metrò

Redazione
17/10/2023

Prevista una tiratura di 2 milioni di copie. Il progetto vuole sensibilizzare l'opinione pubblica sulla possibilità, per chi ha necessità di denunciare, di chiedere aiuto al 1522.

Napoli, numero antiviolenza donne sui biglietti di bus e metrò

Da mercoledì 18 ottobre 2023 sarà in distribuzione la serie speciale di biglietti Anm – l’azienda del trasporto pubblico napoletana – realizzata in collaborazione con il Comune per supportare la diffusione del numero antiviolenza e stalking 1522. I titoli saranno disponibili, in tutte le rivendite, nelle tipologie corsa singola e giornaliero con una tiratura di 2 milioni di biglietti. «Questa campagna di sensibilizzazione che abbiamo progettato con Anm porterà ad una maggiore sensibilizzazione nei confronti del problema della violenza sulle donne e soprattutto alla possibilità, per tutti coloro che abbiano necessità di denunciare, di chiedere aiuto al numero gratuito 1522», ha spiegato la presidente della Consulta delle elette Annamaria Maisto.

La campagna di sensibilizzazione vuole anche ricordare le vittime di femminicidio

L’assessore alle Pari opportunità Emanuela Ferrante ha spiegato l’iniziativa con queste parole: «Un modo per ricordare le 96 donne vittime di femminicidio dall’inizio del 2023 e tutte coloro che subiscono violenze quotidiane. Un modo per scuotere le coscienze e per ricordare che occorre un lento, ma profondo e radicale e necessario cambiamento culturale, affinché violenza non ci sia più». Mentre l’assessore ai trasporti Edoardo Cosenza, ha spiegato: «Anm è anche un veicolo di messaggi sociali. Importantissima la campagna antiviolenza di genere, a cui si è prontamente aderito con il biglietto dedicato, che sarà sotto gli occhi di tanti passeggeri. Nella sola Linea 1 della metropolitana ci sono oltre 100 mila passaggi al giorno».