Napolitano, allarme su scontro istituzionale

Redazione
01/02/2011

   «Ho avuto nei giorni scorsi fondati motivi per esprimere allarme di fronte al moltiplicarsi e acuirsi di conflitti che...

Napolitano, allarme su scontro istituzionale

 

 «Ho avuto nei giorni scorsi fondati motivi per esprimere allarme di fronte al moltiplicarsi e acuirsi di conflitti che travalicano l’ambito politico e investono le istituzioni». Così il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un colloquio pubblicato il 1 febbraio sul Messaggero.
Il capo dello Stato ha espresso la sua preoccupazione sull’attuale situazione politica: «la fondatezza di tale allarme è stata da più parti riconosciuta, il che è da considerarsi positivo se prelude a uno sforzo generale per abbassare i toni». Il quotidiano romano ricorda nel colloquio con Napolitano i più o meno evidenti tentativi di tirarlo per la giacchetta da una parte o dall’altra nelle interpretazioni sui suoi poteri reali o presunti. «In quanto al dibattito pubblico che si è innescato, con l’espressione di pareri anche da parte di esponenti politici e di costituzionalisti sulle responsabilità e sulle prerogative del presidente della Repubblica, lo seguo con attenzione ma non intendo pronunciarmi nel merito di alcuna tesi o interpretazione».