Napolitano: crescita ancora insufficiente

Redazione
25/01/2011

«È un imperativo andare oltre la crescita indicata dalle previsioni della Banca d’Italia, occorre forzare la crescita prevista che è...

Napolitano: crescita ancora insufficiente

«È un imperativo andare oltre la crescita indicata dalle
previsioni della Banca d’Italia, occorre forzare la crescita
prevista che è troppo al di sotto delle nostre esigenze ed è
bassa rispetto alle previsioni in Europa e nel Mondo». Lo ha
detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano durante
la consegna dei premi ’Qualità Italia’. «Occorre», ha
aggiunto il Capo dello Stato, «andare più lontano, avere più
ambizione».
APPELLO ALLA RESPONSABILITÀ. Da Napolitano è
venuto anche un appello alla responsabilità, perché ciascuna
istituzione faccia il suo
dovere nell’interesse dell’Italia: «Tra tante difficoltà e
tensioni è essenziale che ciascun soggetto, istituzionale,
politico, economico, faccia la sua parte, il suo dovere e
continui ad operare bene, nell’interesse generale del Paese».