Naufragio a Lampedusa, «forse 40 dispersi»: l’annuncio dell’Oim

Redazione
23/06/2023

Flavio Di Giacomo, portavoce dell'Oim, l'Ufficio di coordinamento per il Mediterraneo dell'Organizzazione internazionale per le Migrazioni, lancia la notizia con un tweet: «Dinamiche e numero da confermare».

Naufragio a Lampedusa, «forse 40 dispersi»: l’annuncio dell’Oim

Nuovo naufragio nel Mediterraneo. A lanciare la notizia è Flavio Di Giacomo, portavoce dell’Oim, l’Ufficio di coordinamento per il Mediterraneo dell’Organizzazione internazionale per le Migrazioni. In un tweet scrive: «Naufragio a Lampedusa, forse 40 dispersi. Dinamiche e numero da confermare». In attesa di aggiornamenti lancia anche un appello: «Urgente rafforzare i soccorsi sulla rotta tunisina i fragili barchini di ferro su cui sono costretti a viaggiare i migranti in fuga dal Paese stanno causando quest’anno un inaccettabile numero di morti». Il nuovo naufragio arriva a una decina di giorni dalla tragedia avvenuta in Grecia, dove sono morti 82 migranti nella notte tra il 13 e il 14 giugno.

Il portavoce dell'Oim annuncia un nuovo naufragio: 40 dispersi al largo di Lampedusa
Il barcone di migranti affondato in Grecia (Imagoeconomica).