Nicki Minaj contro Kanye West: salta l’uscita di Vultures

Fabrizio Grasso
15/12/2023

Battibecco fra i due artisti sui social. La cantante non ha autorizzato l’utilizzo di una sua strofa per un brano presente nel disco. E l’album di Ye con Ty Dolla Sign, atteso per il 15 dicembre, non è ancora disponibile.

Nicki Minaj contro Kanye West: salta l’uscita di Vultures

Delusione tra i fan di Kanye West e Ty Dolla Sign. L’album Vultures, presentato in anteprima a Miami e atteso per la mattinata del 15 dicembre, non è ancora disponibile. Anzi, è persino scomparso da Apple Music, dove era disponibile anche per il pre-save, tanto che la pagina risulta vuota. Incredibilmente, però, sembra che la colpa sia di Nicki Minaj, che avrebbe dovuto collaborare per un brano del disco, New Body. L’artista trinidadiana, infatti, come ha riportato anche Tmz, non avrebbe autorizzato la pubblicazione della traccia, preferendo concentrarsi sulla sua recente pubblicazione Pink Friday 2, in streaming dall’8 dicembre. I due artisti hanno avuto una discussione a distanza sui social, a colpi di post su X e stories Instagram.

Salta l'uscita di Vultures, nuovo album di Kanye West con Ty Dolla Sign. Nicki Minaj non ha autorizzato l'uso della sua New Body.
Il rapper Kanye West assiste a un match di basket (Getty Images).

LEGGI ANCHE: Kanye West shock: sul palco di Miami con un cappuccio in stile Kkk

Kanye West scrive su X, Nicki Minaj risponde su Instagram

Con un post su X dal proprio account ufficiale, riattivato da Elon Musk dopo il ban del 2022, Kanye West ha taggato Nicki Minaj, pubblicando uno stralcio della loro chat. «Ciao, sono Ye», si legge nel messaggio. «Ti posso chiamare in merito al rilascio di New Body nel nuovo album?». La cantante infatti non avrebbe dato il suo lasciapassare per inserire la traccia nel disco, bloccandone pertanto anche la pubblicazione. La risposta dell’artista di Anaconda e Super Freaky Girl non si è fatta attendere, anche se è arrivata tramite un video su Instagram. «Baby, quel treno ha lasciato la stazione, ok?», ha sbottato l’artista. «Con tutto il rispetto: ho appena pubblicato un nuovo album (Pink Friday 2, ndr.), perché dovrei rilasciare una canzone vecchia di anni? Andiamo ragazzi». La traccia infatti risale al 2018, quando venne incisa per l’album di Ye dal titolo Yandhi ma mai rilasciato.

«Il pubblico adorava New Body», aveva detto Nicki Minaj nel 2022 dopo che un leak aveva fatto uscire il singolo in Rete illegalmente. «Era il brano di maggior successo». Nell’intervista, riportata da Nme, aveva anche spiegato di aver riscritto la sua strofa per quattro volte prima di far contento Kanye West. «Voleva che mi adattassi al punto di vista creativo e spirituale che preferiva», aveva aggiunto. «Tutti sanno che il successo è andato via. La nave di New Body è salpata». La mancata autorizzazione di Minaj non ha solo bloccato il brano, ma anche l’intero album Vultures di West con Ty Dolla Sign. Non è chiaro ora quando il disco vedrà la luce, dato che i due rapper dovranno prima trovare il modo di riempire il buco lasciato da New Body. Non bisogna neanche escludere che incidano ex novo un pezzo dedicato proprio alla questione.