Nicoletta Manni, chi è la nuova étoile della Scala

Valentina Sammarone
09/11/2023

32 anni e originaria di Galatina nel Leccese, ha ricevuto la prestigiosa nomina che al momento hanno solo lei e Roberto Bolle. Nel 2023 ha sposato Timofej Adrijashenko, primo ballerino del teatro milanese.

Nicoletta Manni, chi è la nuova étoile della Scala

Nicoletta Manni è diventata étoile del Teatro alla Scala di Milano. La promozione è stata annunciata sul palcoscenico dal sovrintendente Dominique Meyer dopo la rappresentazione di Onegin in cui lei ballava la parte di Tatiana accanto a Roberto Bolle. La ballerina ha 32 anni, è sposata con il collega Timofej Andrijashenko, anche lui primo ballerino che le fece la proposta proprio sul palco in occasione dello spettacolo Bolle and Friends in cui avevano duettato all’Arena di Verona.

La carriera di Nicoletta Manni, a 12 anni nella scuola della Scala

Originaria di Santa Barbara, frazione di Galatina (Lecce), Nicoletta ha iniziato a fare danza sin da piccola a Copertino, nella scuola diretta dalla madre. A 11 anni ha superato con il massimo dei voti gli esami della Royal Academy of Dance e a 12 anni è stata ammessa alla scuola di ballo dell’Accademia Teatro alla Scala di Milano, dove si è diplomata nel 2009. Dopo il riconoscimento è stata ingaggiata dallo Staatsballett di Berlino, fino al dicembre 2012, e l’anno successivo ha partecipato alle audizioni per il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala classificandosi al primo posto.

Il matrimonio con Timofej Andrijashenko

Dal 2012 intrattiene una relazione con il collega e primo ballerino Timofej Andrijashenko. Dopo la romantica proposta di matrimonio sul palco del Bolle and Friends, i due si sono sposati il 10 agosto 2023 in Puglia con le giovanissime damigelle vestite da ballerine che hanno accolto la sposa nella basilica di Santa Caterina d’Alessandria a Galatina. Sulla nomina da étoile, il marito di Nicoletta Manni ha detto: «Sono contento. Noi lo sognavamo ed è un sogno che si avvera. So quanto Nicoletta ha lavorato e sono orgoglioso».