Chi è Nino D’Angelo, cantante in gara a Sanremo 2019

03 Febbraio 2019 10.47
Like me!

Dal 5 al 9 febbraio 2019 è in programma la 69esima edizione del Festival di Sanremo. Quest’anno a condurre la kermesse canora, insieme a Claudio Baglioni, ci sono Claudio Bisio e Virginia Raffaele. Tra i cantanti in gara, quest’anno c'è anche Nino D’Angelo. Ma andiamo a scoprire qualche dettaglio in più su di lui.

LA BIOGRAFIA DI NINO D'ANGELO

Nino D’Angelo, il cui vero nome è Gaetano D’Angelo, è nato a Napoli il 21 giugno 1957. Si tratta di un cantautore, attore, compositore, sceneggiatore e regista italiano che ha all’attivo ben 41 album, 18 colonne sonore, 2 film da regista, 3 come sceneggiatore, 8 da soggettista e 25 film dove ha recitato. Il suo primo debutto l’ha fatto al cinema con il film Celebrità, nel 1981, con Regina Bianchi. Dopo aver recitato in altri film, tra l’82 e l’83, è stato realizzato Nu jeans e ‘na maglietta, con tanto di abbinamento di disco e film. Un album che ha venduto più di un milione di copie. La maturità artistica, però, arriva a partire dal 2006, quando Bassolino l’ha nominato direttore artistico del Teatro Trianon Viviani di Napoli. Da quel momento, tanti brani impegnati come quello usato come colonna sonora del film di Fortapasc, che racconta gli ultimi 4 mesi di vita di Giancarlo Siani. Ha partecipato a Sanremo già 5 volte. Tra le tante esibizioni a Sanremo, si ricorda quella del 1999 con Senza giacca e cravatta, classificandosi ottavo. Salirà stavolta sul palco di Sanremo 2019 con Livio Cori in Un’altra luce.

LA VITA PRIVATA DI NINO D'ANGELO

Nino D’Angelo è il primo di sei figli ed è nato precisamente nel quartiere San Pietro a Patierno, ma è cresciuto a Casoria. La sua infanzia è stata molto difficile: sin da piccolo, per le condizioni economiche della sua famiglia, ha dovuto lasciare la scuola e lavorare come cantante ai matrimoni e come gelataio alla Stazione centrale di Napoli. Si è fidanzato molto giovane (17 anni) con Annamaria Gallo (12 anni), con cui si è sposato nel 1979 e ha avuto due figli: Antonio, nato nel 1979, e Vincenzo, nato nel 1983.

LA CARTA D'IDENTITÀ DI NINO D'ANGELO

Nino D’Angelo viene ricordato soprattutto per il suo caschetto biondo, che portava all’inizio della sua carriera. Dopo una lunga depressione, causata dalla scomparsa dei suoi genitori, D’Angelo ha deciso di cambiare totalmente look e optare per un taglio più casual. È alto 165 centimetri e pesa circa 65 chili e oggi porta i capelli bianchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *