Nokia nel mondo tablet

Emilio Mango
23/01/2011

L'azienda starebbe per lanciare la nuova tavoletta MeeGo.

Nokia nel mondo tablet

 

Fioriscono sulla Rete le indiscrezioni circa un imminente annuncio di Nokia riguardante un tablet da 7 pollici, che la multinazionale finlandese si appresterebbe ad annunciare in occasione del Mobile world congress di Barcellona, previsto a metà febbraio.
Il tablet, che è apparso sul web con un’immagine a dir la verità poco credibile (i tasti sono quelli di uno smartphone e la diagonale dello schermo non è rilevabile dalla fotografia), utilizzerebbe il nuovo software MeeGo, realizzato da Nokia in collaborazione con Intel per contrastare Android, e si posizionerebbe sul mercato nello stesso segmento del Galaxy tab di Samsung.
NESSUNA CONFERMA UFFICIALE. Contattata da Lettera43.it, Nokia ha preferito non commentare le indiscrezioni, anche se ha confermato l’imminente uscita dei primi dispositivi dotati di MeeGo, dispositivi che però dovrebbero avere il “formato” di uno smartphone, quindi schermi compresi tra i 3,5 e i 4,5 pollici.
LA CONCORRENZA DEI BIG. Niente conferme quindi per il tablet, che sarebbe interpretato dal mercato come un forte segnale di reazione da parte del colosso finlandese, un colosso che ultimamente ha perso colpi e quote di mercato anche a causa del ritardo nell’introduzione di MeeGo (oltre che di smartphone in grado di contrastare i modelli di ultima generazione immessi sul mercato in modo massiccio dalla concorrenza).
Nokia non sarà presente in via ufficiale al Mobile world congress, anche se si vocifera di un annuncio importante che potrebbe arrivare proprio il giorno prima dell’inaugurazione della manifestazione. Forse è proprio questo rumor che ha scatenato la ridda di ipotesi che riguardano il tablet “fantasma”.