Tutti a dieta dalla nuora di Draghi, i taxi di Napoletano e altre pillole

Luca Di Carmine
18/01/2024

Dopo le feste è il momento di mettersi in riga: tra le nutrizioniste si può scegliere la moglie del figlio di Super Mario. Vuoi mettere quando lo si dice agli amici? Intanto l'ex direttore del Sole 24 Ore vuole più spazio sui taxi. E quella strana stima di Parenzo per Sangiuliano è presto spiegata. Le pillole di L43.

Tutti a dieta dalla nuora di Draghi, i taxi di Napoletano e altre pillole

Tutti a dieta dalla nuora di Mario Draghi, e a prezzi modici. Giacomo Draghi, figlio dell’ex presidente del Consiglio e soprattutto ex numero uno della Banca centrale europea, è il marito di Valentina Orneli. Una bocconiana che di professione fa la nutritional therapist a Londra: basta andare sul suo sito internet, visibile a tutti, e senza dover svuotare il portafogli: per una ventina di minuti online è sufficiente versare 60 sterline, per un mese di “weekly email” le sterline diventano 80. Man mano che cresce la consulenza, anche l’importo da versare aumenta. Però, vuoi mettere che quando dici agli amici che i piatti che mangi ogni giorno li ha scelti la nuora di Super Mario?

Tutti a dieta dalla nuora di Draghi, i taxi di Napoletano e altre pillole
Valentina Orneli col marito Giacomo Draghi (foto da Instagram).

Napoletano vuole spazio anche sul taxi

Erano le 21.43 di martedì quando nella romana via Tomacelli si presenta davanti a una fila di taxi l’ex direttore del Sole 24 Ore Roberto Napoletano. Le giornate sono lunghissime, da quando è tornato a presentare sul piccolo schermo una nuova fatica editoriale: fa l’una di notte per andare da Monica Giandotti su RaiTre, e poi la mattina si presenta negli studi di La7 da Andrea Pancani. Un’agenda piena di appuntamenti. Per non parlare dei fondi torrenziali da pubblicare sul suo giornale, il Quotidiano del Sud. E le voci che girano nella Capitale per dire che «Francesco Gaetano Caltagirone lo adora», e che non sarebbe fantascienza rivedere presto “Robertone” al Messaggero, in via del Tritone. Quindi, ala fine della fiera, arriva la sera, e con un’ingombrante zaino sulle spalle prende un taxi, una Dacia Lodgy, per fuggire via dal centro. E cosa dice Napoletano al guidatore, prima di entrare? «Non c’è sufficiente spazio per me sul sedile posteriore, deve spostare in avanti il sedile anteriore altrimenti non ci entro». L’operazione è stata eseguita, e il viaggiatore ha potuto avere tutto lo spazio che desiderava. E pensare che la Lodgy una vettura che vanta ben sette posti a sedere…

Tutti a dieta dalla nuora di Draghi, i taxi di Napoletano e altre pillole
Roberto Napoletano, direttore del Quotidiano del Sud ed ex Sole 24 Ore (Imagoeconomica).

Barale alle Iene contro i vecchi ricchi

Davvero singolare il servizio che Le Iene hanno mandato in onda dopo mezzanotte, con Paola Barale a caccia di toy-boy in Gambia. Il reportage ha visto protagonista la “celebrity”, pronta a intervistare gli accompagnatori a pagamento delle vecche signore europee in terra africana. Con la Barale che raccontava come in Italia «vecchi signori ricchi», e ovviamente schifosi, da sempre si accompagnano con giovani ragazze. Chi ha lavorato per tanti anni a Cologno Monzese racconta che, con Silvio Berlusconi vivo, un servizio del genere e con tali commenti non sarebbe mai andato in onda su una rete Mediaset

Tutti a dieta dalla nuora di Draghi, i taxi di Napoletano e altre pillole
Il servizio delle Iene in Gambia con Paola Barale.

Chissà come mai a Parenzo piace Sangiuliano…

Chi sente a Radio24 La Zanzara non credeva alle proprie orecchie, quando David Parenzo ha elogiato un ministro del governo di Giorgia Meloni. «Come come?», hanno detto molti ascoltatori, «deve essere successo qualcosa». Parenzo ha affermato che Gennaro Sangiuliano «è bravissimo», più altre smancerie. Tanto che sembrava basito anche Giuseppe Cruciani, vera anima della trasmissione radiofonica. Quale sarà stato il motivo di tanta passione per l’ex direttore del Tg2 da parte di Parenzo? I maligni si sono accorti che alla stessa ora della sviolinata andata in onda sulla radio della Confindustria, nel Maxxi di Roma c’era proprio Sangiuliano che presentava il nuovo libro di Nathania Zevi. Che poi nella vita è la metà (ma forse molto di più) di Parenzo. C’era una volta una deliziosa rubrica intitolata “affettuosità giornalistiche”…

Tutti a dieta dalla nuora di Draghi, i taxi di Napoletano e altre pillole
Nathania Zevi, giornalista e scrittrice classe 1984: è la moglie di David Parenzo (Imagoeconomica).

Mollicone fa Gastone

Parata di gagà nel centro di Roma, nel rione Monti, in via Baccina, per ricordare Ettore Petrolini e il suo personaggio più famoso, “Gastone”. Con tanto di statua da portare in processione, come quelle dei santi. Tutti vestiti come una volta, negli Anni 30, per evocare lo spirito del comico più famoso durante il ventennio. Non poteva mancare Federico Mollicone, presidente della commissione Cultura della Camera dei deputati, esponente di Fratelli d’Italia.

Tutti a dieta dalla nuora di Draghi, i taxi di Napoletano e altre pillole
Federico Mollicone di Fratelli d’Italia (Imagoeconomica).