Ok Napoli e Catania, Chievo rallenta la Juve

Redazione
19/12/2010

Lazio e Napoli seconde a meno tre dal Milan, Juve quarta. Il senso della giornata è completamente cambiato negli ultimi...

Ok Napoli e Catania, Chievo rallenta la Juve

Lazio e Napoli seconde a meno tre dal Milan, Juve quarta. Il senso della giornata è completamente cambiato negli ultimi minuti. Gol del Chievo all’87’, gol del Napoli sul Lecce al 93′: Juve, fermata dai veronesi; Napoli secondo a pari punti con la Lazio, che ha battuto l’Udinese nella gara delle ore 12.30, col gol numero dieci di Cavani.
Dietro frena il Palermo, fermato da un volenteroso Bari. Vittoria importante per il Catania sul Brescia, pareggio senza emozioni tra Parma e Bologna.
Il posticipo del 19 ottobre sera è il derby Sampdoria-Genoa, probabilmente l’ultimo che vedrà Cassano dalla tribuna prima di passare a gennaio in maglia rossonera. Il derby tra Sampdoria e Genoa si giocherà alle 20,45.
I risultati delle partite del pomeriggio del 19 dicembre 2010 valide per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A.

Bari – Palermo 1-1 (45’+2 Ilicic/P; 54′ rig. Masiello/B)
Finisce pari, Bari che non vince da 12 giornate ma che strappa un punto che fa morale. Brutta frenata per i siciliani.

Catania – Brescia 1-0 (33′ Maxi Lopez/C)
Più Catania che Brescia. Gli ospiti faticano a produrre azioni offensive, mancano le iniziative di Eder e Diamanti. I padroni di casa passano al 33′ con Maxi Lopez, che gira in rete una maldestra respinta corta della difesa bresciana. Succede pochissimo nel secondo tempo, Brescia battuto, Catania più vicino alla salvezza.

Chievo – Juventus 1-1 (31′ Quagliarella/J; 93′ Pellissier/C)
Juve ora al quarto posto, punto importante e meritato per i gialloblù.

Napoli – Lecce 1-0 (93′ Cavani/N)
Ultimi minuti, come sempre per questo Napoli, drammatici. Corvia divora un gol al 93′, con palla salvata da Grava sulla linea. Sul capovolgimento palla a Cavani e capolavoro dai venti metri, destro devastante che finisce all’incrocio dei pali. Decimo gol per l’uruguagio, tre punti incredibili e secondo posto a meno tre dal Milan.

Parma – Bologna 0-0
Succede pochissimo nei secondi quarantacinque minuti di noia totale. Un punto ciascuno, un passettino importante per entrambe in classifica.

Sampdoria – Genoa, ore 20,45.

 

I risultati degli anticipi erano stati i seguenti:

 

Lazio – Udinese 3-2 (2′ Hernanes/L; 49′ Sanchez/U; 52′ Biava/L; 61′ Denis/U; 88′ aut. Zapata/L).

Milan – Roma 0-1 (69′ Borriello/R); Cesena – Cagliari 1-0 (18′ Jimenez/Cs).

 

La classifica di serie A è la seguente

 

Milan 36

Lazio 33

Napoli 33

Juventus 31

Roma 29

Palermo 27

Inter 23

Sampdoria 23 (una partita in meno)

Udinese 23

Catania 21

Chievo 21

Genoa 21 (una partita in meno)

Bologna  20

Cagliari 20

Fiorentina 19

Parma 19

Brescia 15

Cesena 15

Lecce 15

Bari 11