Pontida, operaio morto schiacciato da un macchinario in un’acciaieria

Redazione
20/10/2023

L'incidente è avvenuto intorno alle 12 di venerdì 20 ottobre. La vittima è un 55enne dipendente dell'azienda MF Acciai.

Pontida, operaio morto schiacciato da un macchinario in un’acciaieria

Un nuovo decesso sul lavoro nel nostro Paese, questa volta in una fabbrica di Pontida, in provincia di Bergamo. Nella mattinata di venerdì 20 ottobre 2023 un operaio è morto presso l’azienda MF Acciai, un’acciaieria, dopo essere rimasto schiacciato da un macchinario.

Operaio morto schiacciato da un macchinario in un’acciaieria a Pontida

La tragedia si è consumata intorno alle 12. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo, 55 anni, stava lavorando vicino a un nastro trasportatore all’interno dell’impianto quando è accaduto il dramma. Immediato l’intervento sul posto dei vigili del fuoco, dei carabinieri, dei tecnici dell’Agenzia di tutela della salute del territorio e dei sanitari del 118, che hanno raggiunto il luogo con due mezzi di soccorso. Qualunque tentativo di salvare la vita all’operaio si è però rivelato vano: troppo gravi le ferite riportate nell’incidente. Si aggrava così il bilancio di vittime sul lavoro in Italia, che si avvicina a quota 100 da inizio 2023.