Oscar Pistorius viene rilasciato dopo 9 anni di carcere

Redazione
04/01/2024

Da domani 5 gennaio l'ex velocista sudafricano osserverà il nuovo regime di libertà condizionata. Era detenuto dal 2014 per aver ucciso la fidanzata Reeva Steenkamp.

Oscar Pistorius viene rilasciato dopo 9 anni di carcere

Domani 5 gennaio l’ex velocista sudafricano Oscar Pistorius uscirà dal carcere per osservare il nuovo regime di libertà condizionata, dopo nove anni di detenzione per aver ucciso nel 2013 la fidanzata, la modella Reeva Steenkamp. Nei confronti di Pistorius verranno applicate le condizioni generali della libertà vigilita, e dovrà quindi essere a casa in orari del giorno prestabiliti, non rilasciare interviste e non consumare alcol né sostanze. Lo fa sapere il Dipartimento dei servizi penitenziari del Sudafrica. La scadenza della pena è prevista per il 2029.

La madre di Reeva Steenkamp: «Non sono convinta della sua riabilitazione»

La libertà condizionale è stata concessa a Pistorius lo scorso 14 novembre. Detenuto dal 2014, l’ex atleta 37enne ha portato il caso davanti alla Corte costituzionale del Sudafrica dopo il rifiuto della sua prima richiesta di rilascio avanzata a marzo del 2023, quando i suoi avvocati sostenevano che avesse trascorso in carcere il tempo minimo richiesto per beneficiare della misura detentiva e che i suoi «diritti fondamentali» fossero stati violati. Secondo quanto riferisce Agi, in una lettera letta in tribunale a Pretoria, la madre della modella assassinata nella sua casa il giorno di San Valentino ha detto di «non essere convinta» che «Oscar sia stato riabilitato».

Oscar Pistorius viene rilasciato dopo 9 anni di carcere
Reeva Steenkamp (Getty Images)