Pacu, «il pesce che mangia i testicoli»

Redazione
20/08/2012

Pacu è il nuovo terrore dell’Illinois. A far tremare milioni di abitanti americani è un pesce esotico il cui peso...

Pacu, «il pesce che mangia i testicoli»

Pacu è il nuovo terrore dell’Illinois.
A far tremare milioni di abitanti americani è un pesce esotico il cui peso può arrivare sino a 55 kg e che presenta una dentatura identica all’uomo, con la quale, si racconta, avrebbe il vezzo di mordere i testicoli degli esseri umani.
Si tratta però di una bufala. O meglio, il pesce esiste, e in effetti la sua bocca assomiglia in maniera impressionante a quella dell’uomo, ma le sue abitudini alimentari non sono esattamente quelle di cui si parla.
«EVOLUZIONE DA STRESS». L’animale appartiene alla famiglia dei piranha, ma ha 32 denti con canini, incisivi, molari, poichè – pensano gli scienziati – ha subito una sorta di «evoluzione da stress».
Importato dalla Amazzonia dove si nutriva solo di frutti e insetti, ma agli abitanti dell’Illinois piaceva talmente tanto che  hanno deciso di diffonderlo nel loro Paese, ignari del mostro che avrebbero creato.
Il pesce dalla dentatura geneticamente modificata è ora molto frequente sul lago Lou Yaeger e la leggenda vuole che abbia cambiato i suoi gusti, preferendo gli esseri umani ai doni della terra.
«IL PESCE MANGIA PALLE». Con quelle ‘zanne’ avrebbe infatti già provocato la morte di due pescatori per dissanguamento, semplicemente morsicando loro i testicoli.
Già ribattezato, per questo, come il pesce «mangia palle». Da atterrire solo al pensiero. Ma la storia è vecchia, e alcuni anni fa era stata riferita in contesti geografici diversi: prima il Brasile, poi la Papuasia, quindi l’Illinois. Insomma, il pesce c’è, i denti strani puri, ma le «palle», signori, sono ancora al sicuro.