Pakistan, drone uccide leader separatista cinese

Redazione
24/08/2012

Emeti Yakuf, uno dei principali leader del movimento terroristico cinese East Turkistan Islamic Movement (Etim), è morto il 24 agosto...

Pakistan, drone uccide leader separatista cinese

Emeti Yakuf, uno dei principali leader del movimento terroristico cinese East Turkistan Islamic Movement (Etim), è morto il 24 agosto in Pakistan nell’attacco di un drone americano alla frontiera fra il Waziristan settentrionale e quello meridionale.
Lo hanno reso noto oggi fonti dell’intelligence a Islamabad.
MORTI ALTRI TRE RESPONSABILI DELL’ETIM. Insieme a Yakuf, che in Waziristan aveva assunto il nome di Abdul Jabar, sono morti altri tre responsabili dell’Etim e due militanti talebani del Tehrik-e-Taliban Pakistan (TTP).
Nel complesso il drone operato dalla Cia ha colpito il 24 agosto tre diversi edifici, con un bilancio ufficiale di almeno 18 morti. L’Etim è un gruppo separatista islamico che opera a partire dalla povincia Nord-occidentale cinese dello Xinjiang, dove vivono nove milioni di uighuri di origine turca.