Palermo, violenta in strada un bimbo rom

Redazione
18/08/2012

Violentato da un 45enne mentre stava mendicando, su ordine della madre, per strada. È successo a un bambino romeno di...

Palermo, violenta in strada un bimbo rom

Violentato da un 45enne mentre stava mendicando, su ordine della madre, per strada.
È successo a un bambino romeno di 10 anni, a Palermo.
Il piccolo si trovava nei pressi della stazione ferroviaria, dove lo aveva lasciato la mamma  per fargli chiedere l’elemosina.
Secondo la testimonianza di alcune donne a un certo punto il bimbo è stato avvicinato da A.M., un uomo di 45 anni.
Pochi minuti e si è realizzata la violenza sessuale, sotto gli occhi attoniti di alcune donne che hanno assistito all’abuso dalla finestra del loro ufficio e hanno chiamato la polizia.
HA OFFERTO 20 EURO AL PICCOLO. All’arrivo degli agenti il piccolo romeno è stato sentito, alla presenza di una psicologa e di un interprete linguistica, e ha confermato di avere subìto la violenza.
«Ho cercato di scappare due volte ma mi ha ripreso» ha raccontato, aggiungendo un dettaglio ancora più inquietante: alla fine dell’abuso il 45enne gli ha offerto 20 euro.
L’uomo è stato arrestato.