Pallone d’Oro 2023: candidati, favoriti e dove vederlo

Redazione
30/10/2023

Messi punta all’ottavo trionfo dopo il Mondiale con l’Argentina, ma occhio a Haaland reduce dal Treble con il Manchester City. Nei 30 finalisti anche l’interista Barella, unico italiano. Tra le donne spicca la spagnola Aitana Bonmatí, per il Kopa domina Bellingham.

Pallone d’Oro 2023: candidati, favoriti e dove vederlo

Tutto pronto per la consegna del 67esimo Pallone d’Oro. A Parigi, nel Theatre du Chatelet, il 30 ottobre alle ore 20.30 inizierà la cerimonia per il più prestigioso premio individuale nel calcio mondiale. Favorito della vigilia l’argentino Lionel Messi che, dopo aver vinto il Mondiale con l’Argentina, punta al suo ottavo trionfo personale. Alcuni rumors dicono che potrebbe ricevere anche il Super Pallone d’Oro, assegnato al migliore degli ultimi 30 anni e finora vinto solo da Alfredo di Stefano nel 1989. Unico avversario della Pulce sembra essere Erling Braut Haaland, talento norvegese del Manchester City forte del Treble e del record di reti in Premier League. Nei 30 finalisti c’è anche l’interista Nicolò Barella, il solo italiano nell’elenco accanto ad altri tre calciatori della Serie A: Kvicha Kvaratskhelia e Victor Osimhen del Napoli e Lautaro Martinez dell’Inter. La cerimonia sarà in diretta su Canale 20 e su Sky Sport.

Lionel Messi è favorito per il Pallone d'Oro 2023. Tra le donne dovrebbe vincere Aitana Bonmatí, per il Premio Kopa invece Jude Bellingham.
Lionel Messi con il Pallone d’Oro 2021 (Getty Images).

LEGGI ANCHE: Messi, la valanga di gol in Mls e il livello imbarazzante delle difese avversarie

Pallone d’Oro 2023, tutti i 30 finalisti di France Football

Oltre agli “italiani” e ai favoriti Messi e Haaland, la lista dei 30 candidati al Pallone d’Oro comprende grandi talenti del calcio mondiale. A iniziare da Kylian Mbappé, fenomeno della Francia e protagonista in Qatar di un torneo eccezionale. Presenti anche due vecchie conoscenze della Serie A: si tratta di Kim Min-jae, l’ex centrale del Napoli passato al Bayern Monaco, e di André Onana, volato al Manchester United dopo una stagione brillante all’Inter. Tanti calciatori militano invece nel Manchester City di Pep Guardiola, vincitore della Premier League, dell’FA Cup e della Champions League. In lista infatti Kevin De Bruyne, Bernardo Silva, Ruben Dias, Julian Alvarez e Rodri. Senza dimenticare l’ex Citizen Ilkay Gundogan e il nuovo acquisto Josko Gvardiol.

Tra i migliori talenti di France Football anche Jude Bellingham, favorito per la vittoria del Kopa destinato al miglior Under 21. Candidati al Pallone d’Oro anche Mohamed Salah, Jamal Musiala, Bukayo Saka, Randal Kolo Muani ed Emiliano Martinez, portiere dell’Argentina campione del mondo. Presenti anche Martin Odegaard, Vinicius Junior, Antoine Griezmann, Robert Levandowski, Luka Modric e Harry Kane. Spazio per due ex stelle del calcio europeo volate in Arabia Saudita. Tra i 30 finalisti Karim Benzema, vincitore nella precedente edizione, e Yassine Boounou, ex portiere marocchino del Siviglia in forze all’Al-Hilal. Grandi assenti Cristiano Ronaldo, out per la prima volta dopo 20 anni, e Neymar Jr.

Da Jude Bellingham ad Aitana Bonmatí, gli altri favoriti della cerimonia

Accanto al Pallone d’Oro, France Football assegnerà anche altri importanti riconoscimenti individuali. A Parigi infatti sarà premiata la miglior calciatrice della stagione 2022-23, decisione su cui, come in campo maschile, peserà molto il campionato del mondo. Favorita alla vigilia è Aitana Bonmatí, classe 1998 del Barcellona e miglior giocatrice del Mondiale in Nuova Zelanda e Australia vinto con la Spagna. Stella del calcio femminile iberico, ha vinto con le Blaugrana quattro campionati e altrettante coppe nazionali, cui si aggiungono anche due Champions League. Quanto al premio Kopa, destinato al miglior giovane Under 21, è quasi certo che il talento inglese del Real Madrid Jude Bellingham succederà allo spagnolo Gavi. Appena ventenne, sta dominando in Liga come testimonia la doppietta nel Clasico del 28 ottobre. Per il premio Yashin, fra i portieri è lotta a due tra Emiliano Martinez, campione del mondo in Qatar con l’Argentina, e il brasiliano Ederson del City.

Lionel Messi è favorito per il Pallone d'Oro 2023. Tra le donne dovrebbe vincere Aitana Bonmatí, per il Premio Kopa invece Jude Bellingham.
Aitana Bonmati, miglior calciatrice del Mondiale femminile (Getty Images).