Il banchiere Paolo Fiorentino vicepresidente della Sampdoria

28 Dicembre 2018 15.19
Like me!

Da ex amministratore delegato di Banca Carige a numero due della Sampdoria. Paolo Fiorentino, manager 62enne nominato a inizio dicembre ad di Banca Progetto, è entrato nel Cda del club blucerchiato con la carica di vicepresidente esecutivo. Di fatto, il braccio destro di Massimo Ferrero.

AL VAGLIO NUOVE PROPOSTE DI ACQUISTO

Il nuovo Cda, con ogni probabilità, avrà il compito di vagliare eventuali proposte di acquisto della Sampdoria, fermo restando che Ferrero non pare aver alcuna intenzione di svendere la società, forte anche degli investimenti effettuati sia in giocatori che in immobili (l'Academy di Bogliasco) e del bilancio in attivo di quasi 10 milioni di euro.

ADVISOR DI UNICREDIT PER LA CESSIONE DELLA ROMA

Fiorentino, ex ad di Banca Carige, fu l'advisor di Unicredit per la cessione della Roma a James Pallotta ed è a contatto con numerosi fondi di investimento. Anche per questo Il suo compito potrebbe essere proprio quello di reperire soggetti finanziari interessati a entrare nel mondo del calcio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *