Papa Francesco da Fazio: «Dimissioni? Una possibilità ma non in questo momento»

Enrico Filotico
15/01/2024

Il pontefice a Che tempo che fa: «La guerra è distruzione. Migranti? Trattati come oggetti dalle mafie. Pregate per me». Sulla contestata benedizione concessa alle coppie omosessuali: «C'è un prezzo di solitudine che devi pagare».

Papa Francesco da Fazio: «Dimissioni? Una possibilità ma non in questo momento»

Papa Francesco nel corso della lunga intervista con Fabio Fazio a Che Tempo Che Fa è tornato a parlare di dimissioni. La via che scelse il suo predecessore Benedetto XVI e che non è escluso decida di percorrere Bergoglio. Ma non in questo momento. Il Santo Padre ha infatti messo in chiaro: «Sono una possibilità aperta a tutti i Papi, ma per il momento non è ancora al centro dei miei pensieri». E ha aggiunto: «Finché mi sento di servire vado avanti, se cambierà la condizione sarà da pensarci».

La condanna verso il conflitto e la benedizione delle coppie omosessuali 

Papa Francesco nella lunga conversazione ha toccato molti argomenti, su tutti i conflitti in corso: quello tra RussiaUcraina e quello in Medio Oriente. «Tutti i giorni chiamo la parrocchia di Gaza e mi dicono le cose terribili che succedono. Quanti arabi morti e quanti israeliani morti, due popoli chiamati ad essere fratelli autodistruggendosi l’un l’altro. Questa è la guerra: distruggere», ha detto Francesco. E poi l’affondo sul mercato delle armi: «Dietro le guerre c’è il commercio delle armi. In questo momento gli investimenti che danno più soldi sono le fabbriche delle armi: investire per uccidere. Questa è una realtà». E sulla benedizione concessa alle coppie omosessuali contestata da molti episcopati invece ha spiegato: «C’è un prezzo di solitudine che devi pagare, a volte le decisioni non sono accettate, la maggior parte delle volte non si accettano le decisioni perché non si conoscono».