Migliorano le condizioni di salute del Papa: «Sto molto meglio»

Redazione
06/12/2023

Lo ha detto il Santo Padre durante l'Udienza Generale del 6 dicembre, aggiungendo di stare chiedendo l'aiuto del monsignor Ciampelli perché a «leggere ancora mi fatico».

Migliorano le condizioni di salute del Papa: «Sto molto meglio»

Le condizioni di salute di Papa Francesco, che nei giorni scorso è stato colpito da una bronchite, sono in miglioramento. «Cari fratelli e sorelle, benvenuti tutti. Anche oggi ho chiesto l’aiuto a monsignor Ciampanelli per leggere perché ancora mi fatico. Sto molto meglio ma fatico se parlo troppo», ha detto il Papa mercoledì mattina, 6 dicembre, all’inizio dell’Udienza Generale. «Come vedete sono vivo. Il dottore non mi ha lasciato andare a Dubai (alla Cop28, ndr). Il motivo è che lì fa molto caldo e si passa dal caldo all’aria condizionata. E questo in questa situazione bronchiale non è conveniente. Grazie a Dio non era polmonite. È una bronchite molto acuta e infettiva. Non ho più la febbre, ma prendo ancora antibiotici e cose del genere» aveva spiegato ricevendo in udienza i partecipanti al Seminario di Etica nella gestione della salute.