Peruviano di 17 anni ucciso in rissa

Redazione
20/12/2010

Un ragazzo di nazionalità peruviana, Jonatan Davila Rios, 17 anni, è stato ucciso a coltellate nella notte tra il 19...

Peruviano di 17 anni ucciso in rissa

Un ragazzo di nazionalità peruviana, Jonatan Davila Rios, 17 anni, è stato ucciso a coltellate nella notte tra il 19 e il 20 dicembre 2010 al “Contigo” il circolo privato di via Baltea 30 che si trova a Torino. Secondo le prime ricostruzioni, il giovane, che presentava ferite da arma da taglio al petto e alla spalla destra, sarebbe stato accoltellato nel corso di una rissa tra connazionali. E’ deceduto poco prima del ricovero all’ospedale Giovanni Bosco.
La lite, secondo gli investigatori, potrebbe essere stata innescata o da motivi interni alla criminalità peruviana o da una ragazza. Altri quattro giovani peruviani si sono presentati nella notte con ferite di vario tipo negli ospedali Maria Vittoria e San Giovanni Bosco, ma nei confronti di nessuno di loro la polizia ha eseguito misure cautelari. L’arma del delitto non è stata trovata.