Giocano coi petardi, ragazzino di 12 anni perde una mano

Redazione
02/01/2024

È accaduto a Felino in provincia di Parma. Secondo quanto ricostruito, un petardo sarebbe esploso tra le mani del giovane ferendo pure uno dei suoi amici, anche se in modo meno grave.

Giocano coi petardi, ragazzino di 12 anni perde una mano

A Capodanno un ragazzino di 12 anni ha perso una mano per lo scoppio di un petardo. È accaduto a Felino in provincia di Parma. Lo riporta la Gazzetta di Parma, spiegando che è rimasto ferito anche un amico coetaneo. Lunedì 1 gennaio un gruppetto di adolescenti si è ritrovato in una strada isolata dietro un centro commerciale per continuare a divertirsi facendo esplodere petardi, anche recuperandone qualcuno inesploso la notte dei festeggiamenti.

Il petardo avrebbe ferito anche uno degli amici

Secondo quanto ricostruito, un petardo sarebbe esploso tra le mani del 12enne ferendo pure uno dei suoi amici, anche se in modo meno grave. A dare l’allarme alcuni passanti che hanno avvertito il 118. Trasportato d’urgenza all’ospedale Maggiore di Parma, il 12enne più grave è stato ricoverato nel reparto di chirurgia vascolare. In serata è stato trasferito alla Clinica della mano a Modena, struttura specializzata nel recupero di questo tipo di lesioni. Ha perso una mano.  Entrambi i ragazzini hanno rimediato ustioni anche in altre parti del corpo.  Indagano i carabinieri di Sala Baganza per definire la dinamica di quanto accaduto: non è chiaro se a causare le ferite sia stato un petardo difettoso o il fatto che i ragazzini non siano riusciti a liberarsene prima della deflagrazione.