Piano giovani: si punta su istruzione e start-up

Redazione
24/08/2012

Un piano per salvare «la generazione perduta». Ricomincia il 24 agosto, in Consiglio dei ministri, la discussione sulle strategie per...

Piano giovani: si punta su istruzione e start-up

Un piano per salvare «la generazione perduta». Ricomincia il 24
agosto, in Consiglio dei ministri, la discussione sulle
strategie per ridare un futuro ai ragazzi italiani,

scommettendo sui loro talenti e cercando di inserirli nel mondo
del lavoro.
SEMPLIFICARE LA BUROCRAZIA. Una delle principali
misure previste è un provvedimento sulle «start up» che mira a
semplificare la costituzione di nuove imprese in tutti i campi,
prevedendo anche la realizzazione di un Fondo Unico per il
sostegno alle attività di venture capital. L’abbattimento
dei costi burocratici per iniziare un’attività commerciale
è un inizio importante: agli under 35 basterà un euro di
capitale per cominciare una nuova impresa.
PUNTARE SULL’ISTRUZIONE. Ma si punta molto
anche sull’istruzione, come ha annunciato il presidente del
Consiglio Mario Monti: promuovere una migliore scolarità,
potenziare l’istruzione tecnico-professionale, introdurre
nuove modalità di reclutamento e formazione dei docenti,
contrastare l’insuccesso formativo, la dispersione e
l’abbandono scolastico, promuovere la mobilità degli
studenti, soprattutto all’estero.
Un esempio è quello del «progetto Angels»: 5,3 milioni di
euro, ripartiti in tre annualità, con lo scopo di far
sperimentare agli studenti metodi di ricerca e insegnamento
propri di altri sistemi educativi e sviluppati da centri di
eccellenza internazionale.
ARRESTARE LA FUGA DEI CERVELLI. Il governo punta
anche ad arrestare la «fuga dei cervelli» dall’Italia, che
potrebbe provocare un aumento del Pil pari a 20 miliardi di euro
all’anno. Con la liberalizzazione delle professioni sono
stati aperti alla concorrenza settori che mantenevano ai margini
i giovani e, per metterli in condizione di entrare quanto prima
nel mercato del lavoro, è stato già ridotto a 18 mesi il
periodo di tirocinio.