Piazza Affari cede l’1,37%

Redazione
23/08/2012

Nuova seduta in calo per Piazza Affari, su cui pesano, come per il resto d’Europa, le incertezze sul quadro economico...

Nuova seduta in calo per Piazza Affari, su cui pesano, come per il resto d’Europa, le incertezze sul quadro economico della Grecia a cui si aggiungono le preoccupazioni per una nuova fase recessiva nell’eurozona. Il Ftse Mib cede l’1,37% a 14.953 punti e il Ftse All Share l’1,28% a 15.836 punti.
FINANZIARI SOTTO PRESSIONE, RIPRENDE A CORRERE MPS. Pagano pegno soprattutto i titoli finanziari con Generali che perde il 3,49 per cento. Vendite anche su Intesa Sanpaolo (-3,21%) e Bper (-2,7%), Mediobanca (-1,76%) e Unicredit -1,75%). Riprende, invece, la sua corsa Mps (+1,43%) con le prime aperture della Fondazione a diversificare il proprio patrimonio.
REALIZZI SU FINMECCANICA, CORRE RISANAMENTO. Tra gli industriali realizzi su Finmeccanica (-3,15%). In un listino in gran parte in rosso deboli, tra gli altri, Enel Green Power (-2,01%), A2a (-1,53%), Telecom (-1,71%). Di contro gli acquisti valorizzano Buzzi (+1,24%) e Mediaset (+0,7%). Fuori dal paniere nuovo balzo di Risanamento (+18,5%) dopo la conferma dei contatti con Hines per la cessione di Santa Giulia.