Pil Italia, Fitch rivede le stime al rialzo

Redazione
15/03/2018

Fitch rivede al rialzo le stime di crescita del Pil italiano, prevedendo un balzo dell'1,5% per il 2018 e dell'1,2%...

Pil Italia, Fitch rivede le stime al rialzo

Fitch rivede al rialzo le stime di crescita del Pil italiano, prevedendo un balzo dell'1,5% per il 2018 e dell'1,2% per il 2019. Nelle precedenti stime diffuse a dicembre 2017 l'agenzia di rating si attendeva una crescita dell'1,3% per quest'anno e dell'1% per il 2019. Adesso, tuttavia, Fitch spiega che l'industria «è un buon esempio del rafforzamento della ripresa». Mentre il consolidamento del sistema bancario, grazie al calo delle sofferenze, «dovrebbe aiutare l'economia» reale, come mostra il «forte aumento» dei prestiti alle aziende registrato alla fine del 2017 (leggi anche: Quanto si sta espandendo l'industria italiana).

Nel suo nuovo report, Fitch evidenzia che in termini di flusso «i prestiti alle società non finanziarie sono aumentati di 4,4 miliardi di euro nel solo mese di gennaio 2018 e di 13,5 miliardi di euro rispetto ai 12 mesi precedenti». La domanda di prestiti è stata particolarmente forte negli ultimi tre trimestri e gli standard applicati «sono stati meno rigidi durante il primo trimestre del 2018».

In generale Fitch rileva che il clima di fiducia di aziende e consumatori rimane alto, mentre per quanto riguarda l'esito delle elezioni del 4 marzo ribadisce che «la formazione di un governo stabile è molto difficile» e «aumenta l'incertezza sul percorso futuro delle politiche economiche e fiscali».

[mupvideo idp=”5751971478001″ vid=””]