Un pilota di motocross muore in gara a Cavallara

Un pilota di motocross muore in gara a Cavallara

Raffaele Mazzola aveva 59 anni e partecipava al Campionato Italiano Senior. Ferito nello stesso incidente il padre di Andrea Dovizioso.

26 Maggio 2019 14.24

Like me!

Un orribile incidente in pista, un pilota morto, il padre di una stella del motociclismo italiano e mondiale ferito, con alcune costole rotte. Domenica di tragedia sul circuito di motocross di Cavallara, a Mondavio (provincia di Pesaro e Urbino), dove era in corso la manifestazione valevole come quarta prova del Campionato Italiano Senior di Motocross, un evento riservato ai piloti non più giovanissimi.

CADUTO IN SALTO AL PRIMO GIRO DELLA PRIMA MANCHE

Nel corso del primo giro della prima manche, il pilota Raffaele Mazzola è caduto in un salto, finendo per terra sul tracciato mentre il resto dei suoi colleghi erano in sella alle loro moto e venendo travolto da molti di questi. Sulla pista è immediatamente intervenuto il personale sanitario per prestare i primi soccorsi e la gara è stata interrotta. Mazzola, però, non ce l'ha fatta e ha perso la vita poco dopo. Sul posto si sono recati i carabinieri per prendere i primi rilievi dell'accaduto. La federazione Motociclistica Italiana ha annullato la manifestazione. Mazzola aveva 59 anni.

FRATTURA DI ALCUNE COSTOLE PER IL PADRE DI DOVIZIOSO

Durante la gara è rimasto ferito Antonio Dovizioso, padre di Andrea, pilota della Ducati nella categoria MotoGp del Motomondiale. Antonio Dovizioso, 65 anni, si è ritrovato improvvisamente davanti il corpo di Mazzola dopo la sua caduta in salto, finendo per travolgerlo con la sua moto insieme ad altri piloti. Dovizioso, che ha riportato la frattura di alcune costole, sarebbe l'unico di questi piloti a essere rimasto ferito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *