Pirelli punta sull’America Latina: investimento da 250 milioni

Redazione
22/03/2018

Un investimento superiore ai 250 milioni di euro in America latina per i prossimi tre anni. Lo ha annunciato Pirelli...

Pirelli punta sull’America Latina: investimento da 250 milioni

Un investimento superiore ai 250 milioni di euro in America latina per i prossimi tre anni. Lo ha annunciato Pirelli attraverso il vice presidente esecutivo e Ceo Marco Tronchetti Provera, in occasione della presentazione del polo 4.0 di Feira de Santana, nello stato brasiliano di Bahia

MODERNIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI. Gli investimenti sono già inclusi nel piano industriale 2017-2020 presentato alla comunità finanziaria lo scorso anno in occasione dell'Ipo. In linea con la strategia del gruppo, saranno destinati alla costante modernizzazione degli impianti produttivi locali, come dimostra il polo di Bahia presentato alla stampa.

SODDISFARE LA DOMANDA DI PNEUMATICI. Gli investimenti – sostiene Pirelli in un comunicato – consentiranno di soddisfare la domanda di pneumatici alto di gamma sia dei mercati locali sia, in particolare, dell'area Nafta di cui il Brasile rappresenta una delle fonti privilegiate di approvvigionamento.

GIÀ INVESTITI 250 MILIONI. Negli ultimi quattro anni, Pirelli aveva già investito circa 250 milioni di euro in America Latina – in linea con il piano industriale 2013-2017 – per il costante aggiornamento tecnologico delle fabbriche, l’adeguamento degli impianti alla nuova produzione locale New Premium e l’avvio del progetto di digitalizzazione dei processi produttivi.

CINQUE FABBRICHE IN SUDAMERICA. Il Sudamerica, dove Pirelli è presente da oltre un secolo e conta cinue fabbriche, rappresenta circa il 17% dei ricavi complessivi (pari a 5,35 miliardi di euro nel 2017) e una delle macroaree geografiche strategicamente più rilevanti del gruppo.